Anteprimasport

RABBIA MARTINA

real

 

 

 

 

ANNULLATO UN GOL REGOLARE E NEGATO UN RIGORE PER UN NETTO FALLO DI MANI.

Il Martina non va oltre il pari contro il Real Siti, squadra tra le più in forma del momento, ma stavolta tutte le recriminazioni del caso sono inevitabili per due episodi decisivi che hanno penalizzato la squadra di Marasciulo. A finire nel mirino delle proteste martinesi(in primis allenatore e società) la terna arbitrale guidata dal sig Lovascio di Molfetta per due episodi risultati decisivi: Un fallo di mani evidentissimo( episodio al 20′ st) non sanzionato col calcio di rigore ed un gol regolarissimo-come evidenziato dai due fermo-immagine, realizzato dai biancazzurri al 8′ della ripresa per una assurda segnalazione di fuori gioco di Terrafino effettuata dall’assistente n 2 sig.Paparella di Molfetta. Arrabbiato piu di tutti mister Marasciulo che  non è solito cercare scuse per giustificare le battute d’arresto ma stavolta non risparmia accuse alla terna arbitrale: “Noi avremmo meritato la vittoria legittimata dal gol regolarissimo di Terrafino , ma ancora una volta siamo stati penalizzati dalle scelte arbitrali sugli episodi più determinanti della gara”

background