Anteprimasport

MARTINA IN CAMPO CON LA JUNIORES

STADIO

 

 

 

 

 

 

 

 

ANTONIO TRIPEPI E IL MARTINA: UNA QUESTIONE DI FEELING

I ragazzi del Martina juniores, classe 2003 guidati dall’accoppiata Tripepi-Caroli, protagonisti di un girone di andata strepitoso nella loro categoria, saranno chiamati a difendere i colori di un blasone pesantissimo in quel di Ortanova. Evitare la retrocessione automatica all’ultimo posto con esclusione dal campionato è inanzi tutto l’obiettivo della scesa in campo della juniores. Nessun titolare ha dato la propria disponibilità a scendere in campo tra i pochissimi rimasti in organico dopo il massiccio svincolo operato dalla società dichiaratasi non più in grado di reggere le sorti del sodalizio biancazzurro. Il gesto di amore di Tripepi verso la squadra di una città che lo ha ormai annoverato  martinese di adozione, servirà almeno ad allungare i tempi per poter sperare di favorire in tempi ristrettissimi, un passaggio di consegne ai vertici della società rimasta senza giocatori e con una situazione contabile da decifrare. La cronaca di domani racconterà forse di una sconfitta, magari dai contorni pesanti, quel che è certo è che per questi ragazzi sarà  una grande giornata da ricordare, magari non per il risultato finale, ma quanto per l’evenienza indimenticabile di aver indossato la maglia della prima squadra del Martina. Se  non si potrà dire che sarà una pagina molto bella da ricordare sugli annali di storia calcistica del Martina calcio, almeno lo sport domani, tornerà ad essere onorato da una delle compagini più blasonate del girone di eccellenza pugliese. Mattia Caroli ,classe 2003 difenderà con la num 1 la porta difesa da gente come De Jaco, Indiveri, Narciso, Viotti nei tempi trascorsi, a lui nessuno potrà rimproverare nulla così come ai suoi compagni, a loro va solo detto grazie per la coraggiosa giornata di sport affrontata con Tripepi e Caroli , nel tentativo di difendere con onore i colori  di una città che merita però ben altro.

background