Anteprimasport

MARTINA CON LA TESTA AI PLAY-OFF

tribuna1

 

 

 

 

 

 

 

CONTRO IL BITRITTO, SOTTO LA PIOGGIA, FINISCE 3-3 . ANCORA SENZA UN SETTORE COPERTO, SENZA TELECAMERE E COL SOSTEGNO DEI SOLITI FEDELISSIMI TEMERARI NON SCORAGGIATI DALLA PIOGGIA, AL MARTINA NON RIMANE CHE LA GRANDE OPPORTUNITA’ DI GIOCARSI LA PROMOZIONE IN ECCELLENZA CON LA FINALE PLAY-OFF.

Sfumata la promozione diretta la squadra allenata da Marasciulo si concentra sulla ultima chanche che rimane percorribile per l’approdo nella categoria superiore: quella della finale play-off che si giocherà il 5 Maggio al Tursi e che potrà garantire al 99 % il salto in eccellenza, massima categoria dilettantistica pugliese. Al Martina non è bastato disputare un campionato sempre ai vertici con il migliore attacco del girone ed una quota record raggiunta in classifica-68- che nel girone B sarebbe valsa il primo posto-conquistato dall’Ugento che ha chiuso a  62 punti. Messe da parte le recriminazioni tra cui quelle derivanti dal doppio pareggio imposto dal Bitetto rinunciatario al penultimo turno e poi retrocesso, Il Martina deve ora concentrarsi sull’unico  obiettivo che rimane e che non può essere fallito assolutamente e cioè la finale Play-off in cui basterà,tra l’altro, chiudere in parità, dopo i supplementari ,se necessari. L’auspicio poi è che la squadra del presidente Lacarbonara possa contare il 5-maggio, finalmente sul settore tribuna coperta ancora colpevolmente e desolatamente lasciato chiuso come contro il Bitritto quando la pioggia incessante ha reso impossibile telecronaca e il commento agli addetti ai lavori, oltre a penalizzare l’incasso nell’ultima uscita di campionato. Non certo un motivo d’orgoglio e vanto per Martina e la sua storia.

background