Anteprimasport

I TIFOSI AL SINDACO: “RIDATECI LA TRIBUNA”

tribuna1

 

 

 

 

 

 

 

LA LETTERA APERTA INVIATA AL SINDACO DAL FONDATORE DI “MARTINA NEL CUORE” AL SINDACO DI MARTINA FRANCA  Franco Ancona

“Spentisi i riflettori sul campionato che ha visto il Martina vincere meritatamente lo spareggio per l’Eccellenza, dopo un cammino iniziato con speranza e proseguito attraverso mille vicissitudini anche dolorose, ma che hanno compattato la squadra, lo staff tecnico, la dirigenza, il Presidente e i veri tifosi da sempre al fianco dei colori biancoazzurri, in vista del prossimo torneo che vedrà all’opera squadre di blasone con tifoserie importanti al seguito, l’Associazione “Martina nel Cuore” torna ancora una volta a porre l’attenzione dell’opinione pubblica sul “Tursi”, sulla sua destinazione e sulla assoluta necessità di un suo pieno e funzionale utilizzo.

A parte qualche sporadica manifestazione, più di facciata e di forma che di sostanza, da parte di qualche membro dell’attuale Amministrazione Comunale, sempre più sorda ed indifferente alla questione, a tutt’oggi non è dato ancora capire quali siano le reali ed immediate intenzioni di Palazzo Ducale sul nostro glorioso stadio.

Che ne sarà del “Tursi”? Una domanda che i veri tifosi e la maggioranza dei cittadini si pongono in continuazione, ma che purtroppo non trova ancora risposta.

E’ innegabile che un serio campionato di Eccellenza, categoria che, per la nostra storia e blasone, comunque non ci compete, non possa prescindere dall’utilizzo completo del “Tursi”, con l’ovvia apertura della tribuna coperta e del sottostante settore distinti, per evitare che si possa andare incontro a situazioni spiacevoli, e certamente non gratificanti per l’immagine di Martina, come quella patita in occasione della finale regionale del campionato juniores tra Casarano e Corato disputatasi al “Tursi” per scelta della Lega, quando le numerose famiglie degli atleti al seguito, sotto la pioggia incessante, sono state costrette a trovare rifugi di fortuna, essendo rimasta chiusa la tribuna coperta.

Purtroppo, però, si ha la fondata impressione che l’attuale Amministrazione della Città sembra volersi disimpegnare decidendo di non intervenire, poiché sarebbe opportuno, al di là dell’aspetto prettamente politico, in un’ottica di sventagliata buona amministrazione, che Palazzo Ducale riferisse in maniera obiettiva e
trasparente i lavori di cui il “Tursi” necessiterebbe, i costi e i relativi tempi di
realizzo.

In ogni caso ed in questo momento, onde evitare che la questione passi nel
dimenticatoio, quale Associazione “Martina nel Cuore” chiediamo apertamente al Sindaco e all’Amministrazione Comunale tutta che il “Tursi” sia reso funzionale in ogni settore per consentire all’attuale società, ed in particolare al suo Presidente, una seria programmazione del prossimo campionato, anche per invogliare nuove forze economiche a sostenere col loro contributo il progetto Martina, che ha
dimostrato ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, la bontà e la serietà
della loro gestione.

L’ASSOCIAZIONE MARTINA NEL CUORE

background