Anteprimasport

Antonio Giovinazzi alla Ferrari

tonioLA NOTIZIA CIRCOLAVA GIA’ DA QUALCHE GIORNO-OGGI LA CONFERMA UFFICIALE

DOPO LA STRAORDINARIA STAGIONE VISSUTA IN GP2 COL SECONDO POSTO ASSOLUTO IN CLASSIFICA GENERALE CONQUISTATO, IL PILOTA MARTINESE APPRODA COME TERZO PILOTA NELLA SCUDERIA DEL CAVALLINO.

Decisiva la mediazione del manager Zanarini, legato da rapporti di lunga data con la scuderia Ferrari sin dai tempi di Irvine, che ha avuto sotto la sua ala anche l’ultimo italiano a sedersi al volante di una rossa, Giancarlo Fisichella (2009). Sul  futuro in F1  del giovane pugliese(23 anni), l’ex direttore tecnico Ferrari, Cesare Fiorio aveva scommesso da tempo e la notizia, arrivata in giornata, non ha sorpreso più di tanto l’ex campione del mondo rally che da qualche anno ha scelto proprio una masseria in Valle d’Itria come residenza fissa. Antonio Giovinazzi era da tempo il suo pupillo e la chiamata in Ferrari attribuisce il giusto riconoscimento al talento di un giovane prodotto della scuola di piloti italiana che già a 13 anni stupiva con i kart sulla pista di Palmisano. Il papà Vito che lo ha sempre seguito con passione e grande fiducia ora raccoglie il premio di una dedizione totale riservata al figlio talentuoso, Martina deve essere orgogliosa di un  ambasciatore della propria terra nel mondo. Non esageriamo nel definire Antonio Giovinazzi lo sportivo martinese del prossimo anno e dopo l’altro pilota della Valle d’Itria Tonio Liuzzi e l’Arbitro di serie A Cervellera un testimonial pugliese nel mondo. Auguri Tonio campione in erba dalla faccia pulita, dal sorriso accattivante e sguardo di lince .

Giuseppe Ancona

background